Assemblea 21.02.2018

CONVOCAZIONE DELL’ASSEMBLEA ORDINARIA ASSOCIAZIONE GINO FRANZI

I signori soci dell’Associazione Compagnia Gino Franzi sono convocati in assemblea che si terrà alle ore 17 del giorno 21 febbraio 2018 presso la sede di Via Donati, 1.

Nell’ipotesi che all’ora indicata per la prima convocazione nonrisultasse il numero legale, ne viene fissata una seconda nel medesimo luogo per il giorno 21 Febbraio 2018 ore 21. Si precisa fin d’ora che tutto il Consiglio Direttivo si presenterà
dimissionario all’assemblea.

Questo l’ordine del giorno:

Relazione del Presidente

Relazione del Tesoriere

Elezione del nuovo Consiglio Direttivo

Varie ed eventuali

Relazione 2017: Nel 2017 dal punto di vista quantitativo abbiamo messo in scena 18 repliche di spettacoli teatrali e 35 spettacoli nei quartieri e nella case di riposo, raggiungendo un pubblico compreso globalmente attorno alle 4000 persone. Abbiamo instaurato una collaborazione con Il Vittoriale degli Italiani nell’ambito di una convenzione del Comune di Verona. Per il secondo anno consecutivo l’Assessorato al Decentramento ci sosterrà nell’attività con 8 spettacoli nei centri anziani protagonisti e ci candidiamo ad organizzare la rassegna invernale nei quartieri, costituita da 8 spettacoli da assegnare a compagnie diverse, tra cui, naturalmente, la nostra.

 

La collaborazione con l’Ippogrifo ha elevato in modo significativo il livello teatrale della Compagnia e le sue capacità organizzative. Per la prima volta, infatti, siamo tra i 5 finalisti in un concorso nazionale a Padova con lo spettacolo La guerra da tre soldi. La Gino Franzi non deve però scomparire con la sua immagine e con le sue tradizioni. Anzi, deve diventare ancora più forte rivendicando la sua identità. Finalmente abbiamo un sito ed una pagina Facebook degni di questo nome. I nostri amici che ci sostengono economicamente hanno confermato il loro impegno ed abbiamo avuto importanti contributi anche dalle aziende municipalizzate. La nuova amministrazione comunale, con cui dobbiamo per forza confrontarci, nei campi che ci interessano, cultura, sociale e decentramento, si sta muovendo abbastanza bene. Naturalmente questa crescita ha comportato un maggiore impegno personale ed una adesione totale ad un gioco non più individuale, ma di squadra. Qualcuno, quindi, come è nella natura delle cose, se n’è andato, ma altri sono arrivati o ritornati, attratti da queste novità.

Per il 2018 abbiamo in programma:

-le repliche della Guerra da tre soldi

-il gioco dell’oca con mostra e spettacoli

-la partecipazione alla nuova rassegna dei cortili con un nuovo spettacolo, con presumibilmente 8 repliche in agosto

-spettacoli nei centri anziani protagonisti del Comune di Verona

-intrattenimenti nelle case di riposo

-uno spettacolo per raccolta fondi a favore dell’Associazione Alzheimer Italia

Le nuove deleghe sono:

Le deleghe sono le seguenti:
Stefano Modena Presidente con delega per pubbliche e private
relazioni e raccolta fondi

Ricciardo Emilio Vice presidente con delega per l’attività sociale

Franco Valerio Tesoriere

Laura Zavarise Organizzazione teatrale e segreteria di produzione

Barbara Baldo Rapporti con l’Ippogrifo Produzioni

Simone Grandi Promozione teatrale

Chiara Rigoni Coordinamento e segreteria

 

 

Il Presidente Stefano Modena

 

2018-02-23T17:49:06+00:00