CHI SIAMO

Obbiettivi:

  • L’impegno nel portare attraverso il teatro amatoriale un messaggio di solidarietà sociale qualificato sotto il profilo culturale.
  • Il coinvolgimento dei giovani nell’apprendimento della storia intesa come elemento fondante della nostra identità nazionale.
  • Il coinvolgimento dei giovani nell’attività di volontariato, realizzando un incontro intergenerazionale.

Attività:

  • Intrattenimento nelle Case di riposo e nei Centri anziani del Comune di Verona.
  • Percorsi di musica-teatro terapia per la demenza senile e la malattia di Alzhaimer.
  • Lezioni sussidiarie nelle scuole medie superiori utilizzando come strumenti di insegnamento anche il teatro e la canzone.
  • Spettacoli teatrali con finalità didattica che ripercorrono la storia di Italia attraverso la canzone.
  • Mostre e “conferenze in scena” di tema storico in occasione di particolari ricorrenze.
  • Organizzazione di rassegne di teatro amatoriale con il coinvolgimento delle compagnie cittadine.
  • Dal 2014 la Compagnia Gino Franzi partecipa con testi originali alla Rassegna Estiva dei Cortili del Comune di Verona.

100 CANZONI DELLA NOSTRA MEMORIA

100 Canzoni della nostra memoria. La storia d’Italia attraverso la musica 1900-1958, Scripta Edizioni

Stefano Modena con contributi di Paola Azzolini, Paolo Alberto Caneva, Sergio Marinelli

Verona 2013 Gino Franzi. Verona 2016 Gino Franzi- seconda edizione

Nel 2013 la Compagnia ha pubblicato il volume di Stefano Modena 100 Canzoni della nostra memoria. La storia d’Italia attraverso la musica 1900-1958. Diviso in sette sezioni da Il Caffè Concerto a Sanremo e la Restaurazione, il volume ripercorre attraverso i brani più popolari i primi cinquant’anni del Novecento della storia d’Italia. Ciascun capitolo, che comprende 10 canzoni, è introdotto da una sintetica cronologia e da una scheda che ripercorre la vicende della musica dell’epoca. Ogni canzone, corredata dall’immagine dello spartito originale o da foto d’epoca, è preceduta da una scheda che ne illustra la storia e ne da un breve commento.

Il volume attinge al ricco archivio della Compagnia Gino Franzi costituito da una biblioteca specializzata, spartiti, giornali e filmati d’epoca. Strumento di lavoro apprezzato dagli animatori delle case di riposo, il volume si è rivelato utile a coinvolgere gli ospiti attraverso la musica facendo leva sui ricordi e le emozioni che riattivano la memoria. Il volume è stato adottato anche come testo sussidiario in alcune scuole.

“L’intrattenimento degli anziani non ha un valore semplicemente ludico, ma costituisce una necessità sociale e probabilmente anche uno strumento per migliorare le capacità cognitive: questo obbiettivo si ottiene stimolando la memoria storica e con essa quella emotiva attraverso i ricordi.”

Stefano Modena