Carissimi,

desidero condividere con voi questa pagina del Corriere Dei Piccoli risalente al 23 agosto 1914. È un esempio inquietante di come la propaganda interventista cercasse di arrivare anche alle menti dei bambini. Riflettendo, mi domando se certi cartoni di oggi siano meno violenti.
Stefano Modena