PIPPO NON LO SA

Uno spettacolo che parla del goffo tentativo del regime fascista di censurare i ritmi americani, che, cacciati dalla porta, rientravano dalla finestra con le canzoni ritmate della radio. Si dimostrerà, quindi, anche con le esecuzioni musicali, l’assoluta consonanza della musica italiana con quella d’oltreoceano.

In scena, per la parte teatrale, ci saranno un funzionario del Ministero del Minculpop (Ministero della Cultura Popolare), la sua esuberante segretaria, un nervoso gerarca, una giovane italiana, un procuratore del Re, ed una partigiana.

2017-12-07T11:21:09+00:00