RIVISTA

Genere di spettacolo leggero, di canto, ballo e recitazione, in cui, per mezzo di una serie di quadri ben distinti, si passa in rassegna e, cioè, in rivista, in modi caricaturali, una serie di fatti prevalentemente ispirati all’attualità. Le caratteristiche tipiche della Rivista sono la sontuosa spettacolarità, la ricercatezza di scene e costumi, la presenza di un filo conduttore, il ritmo stringato e incalzante. La Rivista compare in Francia all’inizio del Novecento e diviene popolare in Italia attorno agli anni ’30, quando tramonta il Tabarin.

2017-12-01T15:01:40+00:00