SCIA – Scuola per l’intrattenimento degli Anziani

Finalità generali
L’intrattenimento degli anziani non ha un valore semplicemente ludico, ma costituisce una necessità sociale. Esso può rilevarsi utile in quanto migliora le capacità cognitive della persona anziana e la aiuta a vincere la noia e a riempire attivamente il proprio tempo.
Durante azioni di intrattenimento, costruite con elementi familiari alla memoria storica della persona anziana, sono stati osservati importanti segni di interesse, anche in pazienti con condizioni di compromissione mentale avanzata.
Il ricordo ed il ruolo attivo suscitati, si sono rivelati forti strumenti di socializzazione, che hanno migliorato le qualità della loro vita.
Comune denominatore di questo genere di intrattenimento deve essere:
– una preparazione scrupolosa dal punto di vista artistico, e rigorosamente attinente al contesto storico
– la proposta di uno spettacolo divertente, coinvolgente e stimolante dal punto di vista mentale
– l’offerta di repertori che risalgono alla loro gioventù.

Obiettivi del Corso
– Far acquisire consapevolezza sulla condizione dell’anziano ricoverato e sulle problematiche connesse alla partecipazione ad attività di animazione
– aumentare la conoscenza e la capacità d’uso di tecniche di animazione
– migliorare le capacità di programmare e lavorare in gruppo
– far acquisire competenze e capacità specifiche nell’uso della voce e dei movimenti in relazione all’approccio con l’anziano
– perfezionare le capacità nella recitazione, nel canto, nel ballo e in generale nel movimento in scena.

Destinatari
Il corso è rivolto a volontari ed operatori delle case di riposo.

Contenuti
modulo base:
– approccio psicologico con l’anziano
– storia del teatro di varietà
– scenografia, costumi e presentazioni multimediali

Moduli specialistici:
– recitazione
– movimento in scena
– danza
– canto

Scarica volantino